Passa al contenuto principale
Live Nation Italy

I momenti migliori e le esibizioni da non perdere degli MTV VMA's

Ieri sera sono andati in onda in diretta dal Barclays Centre di New York gli MTV Video Music Awards, arrivati alla loro trentasettesima edizione.

Presentata da Doja Cat, la cerimonia ha portato sullo stesso palco alcune delle più grandi star e astri nascenti del panorama musicale: da Justin Bieber insieme a The Kid LAROI per il debutto live della loro hit “Stay”, fino a Ed Sheeran che ha presentato la sua “Shiver” da un rooftop con vista su Manhattan.

22 gli awards consegnati in totale, con BTS (insieme a Olivia Rodrigo e Lil Nas X) a portare a casa il maggior numero di trofei detti “moon-person”. Tra i principali premi della serata, i Foo Fighters hanno vinto il “MTV Global Icon Award”, BTS hanno accettato da remoto i premi “Group of the Year”, “Song of Summer” e “Best K-Pop”, e Billie Eilish ha conquistato una statuetta per “Video for Good”.

La figlia di Beyoncé e Jay Z, Blue Ivy Carter, è entrata nella storia come la vincitrice più giovane della storia degli award a soli 9 anni per il video di “Brown Skin Girl” insieme a Beyoncé, Saint Jhn e Wizkid.

Guarda le performance migliori: